Therapeutic Anevrotic Process

Capitolo 8

Sperimentazione e sviluppi del PAT

Le condizioni prese in esame fanno ritenere che il Processo Anevrotico sia una circostanza spontaneamente presente sia nella condotta evolutiva che in quella di mantenimento della specie umana, di cui appare essere parte integrante.

Argomenti trattati

  • Sperimentazione del PAT

    La psicoterapia, tramite il Processo Anevrotico Terapeutico PAT, è stata messa a punto per mezzo di varie discipline, esaminate congiuntamente alla sperimentazione corroborata mediante il sistema statistico correlazionale di analisi elettroencefalografica ed ulteriori indagini psicofisiologiche.

  • La condizione della sinestesia

    La sinestesia consiste in una condizione che riguarda un numero relativamente ristretto di individui nei quali uno stimolo ambientale produce effetti in più canali contemporaneamente

  • Conseguenze storiche delle carenze anevrotiche

    Questa impostazione clinica ha i limiti tipici della nostra specie, che consistono in una radicale avversione a qualunque cambiamento dello stato mentale del soggetto. Tale condotta è ostacolata tenacemente dalla stessa capacità umana che garantisce la sopravvivenza della nostra specie, intralciando qualunque variazione nella personalità